M5S: a che punto è la nuova ciclabile BAZZANO-MONTEVEGLIO?

Il M5S Valsamoggia presenta l'interpellanza in merito alla “NUOVA PISTA CICLOPEDONALE BAZZANO-MONTEVEGLIO”

2141
ciclabile BAZZANO MONTEVEGLIO | ValsamOGGI.it
Pista ciclabile BAZZANO MONTEVEGLIO | ValsamOGGI.it

(Riceviamo e pubblichiamo)

I lavori risultano iniziati in data 23/07/2018, “il termine di esecuzione dei lavori è di giorni 180. Evidente che i tempi di esecuzione dell’opera, e conseguente consegna all’Ente pubblico per un pieno e corretto utilizzo da parte della cittadinanza, sono ampiamente trascorsi, anche valutando un congruo periodo di eventuale inattività dovuta ad avverse condizioni meteorologiche.

La ditta, a cui i lavori sono stati affidati, è la FRANTOIO FONDOVALLE Srl, che si è aggiudicata l’appalto per complessivi € 939.558,72 e, come sempre, non esistono deroghe alle norme sulla sicurezza dei cantieri.

Il cantiere di lavoro risulta inattivo ormai da diversi mesi e in evidente stato di abbandono e, a tutt’oggi, non risulta completa e adeguata presenza di dispositivi previsti dalle norme in materia di “Sicurezza cantieri” (D.lgs.81/2008 e succ.mm.ii.), atta a segnalare in modo evidente ed inequivocabile la zona cantierata ed accessibile esclusivamente agli addetti ai lavori;

La sede del cantiere della pista ciclo pedonale in costruzione, adiacente ad una strada provinciale, pertanto, viene impropriamente utilizzata, da pedoni o ciclisti ma non dovrebbe essere accessibile se non agli addetti ai lavori.
Tutto ciò mette a rischio la pubblica incolumità sia di chi si trova a transitare in adiacenza al cantiere stesso o impropriamente nell’area di cantiere;

Inoltre la normativa in vigore (D.M. 557/99) in merito alle piste ciclopedonali, come quella in questione così denominata negli atti e negli elaborati progettuali e individuata dalla cartellonistica parzialmente installata, risulta che per le sue dimensioni di larghezza non classificabile come “pista ciclopedonale” ma come “pista ciclabile”; la stessa delimitazione dalla sede stradale non risulta essere adeguata a quanto previsto dalla normativa succitata (cm.50);

Per questi motivi il Gruppo Cinque Stelle Valsamoggia interroga il Sindaco e la Giunta di
Valsamoggia per sapere:

A) qual è lo “stato di fatto” delle opere ad oggi eseguite, quali le spese documentate e quali le opere mancanti, quali le motivazioni per evidenti ritardi o abbandono delle lavorazioni;

B) come intenda questa Amministrazione terminare l’opera nel più breve tempo possibile e se ritiene opportuno adottare tutte le precauzioni possibili per i cittadini e garantirsi che le opere sin qui eseguite non subiscano danni di qualsiasi tipo; ovvero se l’Amministrazione ha adottato tutte le misure necessarie per mantenere il cantiere in sicurezza e con il decoro dovuto;

C) se l’opera risponde alla normativa vigente per le caratteristiche di “pista ciclopedonale” oppure di “pista ciclabile”.

il Capogruppo M5s Valsamoggia Dott. Stefano Colangeli

il Consigliere M5s Valsamoggia Tamara Masi

ciclabile BAZZANO MONTEVEGLIO | ValsamOGGI.it
ciclabile BAZZANO MONTEVEGLIO | ValsamOGGI.it


 

Riceviamo e pubblichiamo ricordando a tutte le formazioni politiche che possono inviare comunicati a redazione@valsamoggi.it inerenti iniziative, eventi e notizie. ValsamOGGI consente a tutte le formazioni politiche locali di pubblicare informazioni sul blog.